Darfur, 150 stupri in due mesi

Miriam ha 16 anni e, a guardarla, non si direbbe. Parla con un filo di voce e si tormenta le mani. Ha deciso lei di parlare, di raccontare davanti a una telecamera lo stupro subito “Ora voglio che si sappia e spero che quei militari rendano conto alla giustizia”. Ci vuole un grande coraggio, in […]

Con lo stupro “arma di guerra”, un bollettino quotidiano di notizie oscurate

Qualcosa è cambiato, dice la Associated Press. Dopo lo stupro di gruppo, brutale, del 16 dicembre, a New Delhi. E la morte della vittima, dopo due settimane di agonia. Una ragazza di 23 anni. Per privacy, in India non si è diffuso il suo nome. Le immagini, hanno mostrato il padre disperderne le ceneri. Ci sono […]

Femminicidio, fiaccole per dire che non si può

Fiaccole per dire che non si può. Non si può dire che le donne vittime di femminicidio, 122 nel 2012, sono complici dei loro assassini. Non si può sopportare che si giustifichi il femminicidio. Sono affermazioni che indignano

Il metodo del fango si rimette in moto. Solidarietà a Ilda Boccassini

Il metodo del fango colpisce ancora. Ancora un giornale di proprietà di Berlusconi, “Chi”. E una magistrata, Ilda Boccassini, messa nel mirino. Pedinata, fotografata di nascosto mentre passeggia, violata nella sua privacy. E messa in pagina, in un servizio senza notizie corredato di didascalie ridicolizzanti. Esposta al dileggio. Come nel caso Mesiano, il giudice del […]

Non chiamatelo amore

Non chiamatelo amore. Non scrivete che Anna, Lucia, Rosalba sono state uccise in un raptus di follia, perché lui, l’assassino le amava troppo, non accettava di essere lasciato…Non scrivete che sono delitti passionali. Questo da un anno chiede GiULiA ai colleghi, alle colleghe, ai direttori e alle direttore. Si tratta di femminicido. Usiamola, scriviamola,  questa […]