Libertà di Stampa, Diritto all'Informazione

Les Echos si lanciano nel web semantico con un ‘’aggrefilter’’

Aggregazione e filtraggio. Si basa su queste due funzioni il sistema che LesEchos ha lanciato oggi in beta e che porta il gruppo editoriale francese ad applicare il web semantico al settore dell’ informazione economica. ‘’Ecco come abbiamo fatto. E perché’’, spiega Frédéric Filloux, nella sua Mondaynote. Un esperimento di grande interesse anche perché mostra la – ormai ineludibile – necessità per l’ editoria di un lavoro congiunto di giornalisti e ingegneri informatici… Leggi tutto su lsdi.it

 

10 febbraio 2014
 
 

Articoli correlati